Aderente a

English translations of ANGSA Lombardia texts by Dino Bressan and Jacqueline Walters, Melbourne, Australia

Ritorna alla pagina iniziale
freccia

Caratteristiche dell'autismo, cause, come si pu˛ trattare

Chi siamo: ANGSA Nazionale, ANGSA Lombardia, cronistoria

Componenti il Comitato scientifico di ANGSA

Elenco ultimi  numeri stampati

Bibliografia essenziale per l'autismo

Sedi territoriali ANGSA, Aziende Sanitarie Locali, Strutture di ricovero in Lombardia, Poli Sperimentali per l'Autismo in Lombardia, Scuole ed Enti Specialistici aderenti al Progetto "Rete di Scuole per l'Autismo"

Come contattare ANGSA Lombardia onlus

Ritorna alla pagina precedente

 

Autocertificazioni annuali per gli invalidi civili
titolari di indennitÓ di accompagnamento
o assegno mensile di assistenza

In alternativa alle procedure cartacee sono possibili anche quelle on line entrando nel portale www.inps.it.
E' indispensabile disporre di apposito PIN (dispositivo).

Ricordiamo che annualmente gli invalidi civili titolari rispettivamente di

devono sottoscrivere autocertificazione (o dichiarazione di responsabilitÓ) in merito alla persistenza dei requisiti previsti per godere della provvidenza percepita.

Le altre categorie di invalidi e minorati non sono tenuti a questo adempimento.

Sono esenti anche gli appartenenti alle categorie protette avviati con il collocamento obbligatorio, avendo adempiuto nel 1997, e solo per quell'anno, all'obbligo di dichiarazione della sussistenza dei requisiti per l'assunzione.

La dichiarazione annuale per i disabili intellettivi e psichici Ŕ sostituita da un certificato medico, presentato una tantum, senza necessitÓ di rinnovo: pertanto Ŕ esonerato dal trasmettere il certificato medico chi lo avesse giÓ fatto negli anni passati.

Inizio pagina


Procedura per gli invalidi civili titolari di indennitÓ di accompagnamento

Compilare l'apposito MOD. ICRIC01 parzialmente pre-stampato, ricevuto per posta direttamente dall'INPS. Opportuno verificare la corretta indicazione dei dati pre-stampati.

La dichiarazione Ŕ da compilare sempre con i dati anagrafici del disabile interessato.

In nessun caso occorre l'autentica della firma

La dichiarazione di responsabilitÓ attesta la sussistenza o meno di ricovero in Istituto, secondo le seguenti specifiche:

Non sono da prendere in considerazione il ricovero ospedaliero per terapie contingenti, di durata connessa la decorso di malattia.

Per ricovero gratuito si intende:

quello in cui la retta-base Ŕ a totale carico di ente o struttura pubblica,  anche se viene eventualmente corrisposta una quota supplementare per ottenere un migliore trattamento rispetto a quello "base".

E' considerato ricovero a pagamento:

quello per il quale viene corrisposta l'intera quota della retta-base, oppure una parte della quota Ŕ a carico del ricoverato e la rimanente a carico dell'ente pubblico.

Il modulo compilato va spedito (si consiglia tramite raccomandata A. R.) o consegnato ad uno dei seguenti Uffici:

E' opportuno conservarne una copia.

 

Casi particolari

La dichiarazione deve essere firmata:

Se questi soggetti sono anche disabili intellettivi o psichici, possono inviare il certificato medico sostitutivo.

Conseguenze dell'omissione di dichiarazione o dichiarazione non veritiera

Inizio pagina


Procedura per i percettori di assegno mensile di assistenza

Compilare l'apposito modulo parzialmente pre-stampato, ricevuto per posta direttamente dall'INPS. Opportuno verificare la corretta indicazione dei dati pre-stampati.

La dichiarazione Ŕ da compilare sempre con i dati anagrafici del disabile interessato (invalido civile parziale, di etÓ compresa tra i 18 e i 65 anni).

In nessun caso occorre l'autentica della firma

La dichiarazione di responsabilitÓ attesta la permanenza o meno dell'iscrizione alle liste speciali del collocamento obbligatorio.

Coloro che non possono iscriversi nelle liste del collocamento obbligatorio essendo risultati di possibile pregiudizio, per la natura ed il grado di invaliditÓ alla salute o all'incolumitÓ dei compagni di lavoro e alla sicurezza degli impianti, sono tenuti a rilasciare la dichiarazione, utilizzando il modello:

Il modulo compilato va spedito (si consiglia tramite raccomandata A. R.) o consegnato ad uno dei seguenti Uffici:

E' opportuno conservarne una copia.

 

Casi particolari

La dichiarazione annuale Ŕ sostituita da un certificato medico:

La dichiarazione deve essere firmata:

Conseguenze dell'omissione di dichiarazione o dichiarazione non veritiera

Aggiornato al 30 agosto 2012

webmaster al.bo.

Inizio pagina